PREVENZIONE DELLA CARIE. Ruolo del fluoro e delle sigillature

Settembre 19, 2018 - by administrator

No Comments

 

La fluoroprofilassi, intesa come prevenzione della carie attraverso l’utilizzo del fluoro, rappresenta la pietra miliare della prevenzione della carie. VOGLIAMO VEDERE IL SORRISO DEI TUOI BAMBINI…  l’obiettivo è quello di garantirne la salute della bocca e di tutto il corpo, evitando dolori e cure inutili con la prevenzione e noi vogliamo aiutarti in questo percorso sia fornendoti le informazioni più utili che con la nostra attività clinica in studio!

Come sottolineato anche dalle linee guida del ministero della Salute italiano del Novembre 2013, http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2073_allegato.pdf, l’uso della fluoro profilassi sistemica (cioè con gocce, compresse, nel latte ecc) ha un’efficacia controversa. Non deve essere utilizzato nei bambini, contrariamente a quanto accadeva in passato, tranne che in casi molto selezionati in cui non siano possibili applicazioni topiche adeguate e solo dopo un’attenta valutazione della quantità di fluoro ingerita tramite altre vie.

Invece, l’uso topico di fluoro, cioè l’applicazione diretta sui denti dopo la loro eruzione e senza ingestione, è considerato lo strumento più efficace ed efficiente nella prevenzione della carie e RISULTA TOTALMENTE PRIVO DI CONTROINDICAZIONI. Il mezzo principale è il dentifricio, da utilizzare a casa quotidianamente sotto la supervisione di un adulto. A causa del rischio di ingestione, sono comunque controindicati nei primi 6-12 mesi e devono avere una concentrazione di fluoro sempre inferiore a 1000 ppm sotto i 6 anni, da utilizzare in piccoli dosi. Applicazioni topiche con gel e paste a maggiori concentrazione possono essere effettuate in studio a seconda del rischio di carie individuale.

La SIGILLATURA DEI SOLCHI dei primi molari permanenti è, come ampiamente riportato in letteratura, una procedura clinica semplice, sicura ed efficace dal punto di vista costi/benefici ed è, quindi, FORTEMENTE RACCOMANDATA. A circa 6 anni di età inizia la permuta dentale: vengono sostituiti gli incisivi decidui dai corrispettivi elementi permanenti, ma, soprattutto, erompono in arcata i primi molari permanenti. Questi ultimi elementi sono particolarmente a rischio di carie, in quanto, presentano con estrema frequenza una morfologia dei solchi articolata e profonda. I primi molari permanenti, inoltre, erompono posteriormente agli elementi decidui e, in un cavo orale ancora poco sviluppato, sono particolarmente complessi da detergere in modo efficace durante le manovre di igiene orale domiciliare a causa anche di una limitata manualità dell’individuo. Consiste nella chiusura meccanica del sistema dei solchi dentari attraverso l’uso di materiali principalmente a base resinosa.  La sigillatura è tanto più efficace nel prevenire la carie, quanto prima è applicata.

Se vuoi valutare per i tuoi bambini le migliori azioni di prevenzione da intraprendere contatta il nostro studio specializzato in odontoiatria pediatrica a Bari e Santeramo in Colle (Ba).

Share this article

administrator

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

×

Make an appointment and we’ll contact you.

1
Buongiorno, possiamo aiutarla?
Powered by